Mal di schiena
Lombalgia


Mal di schiena - Lombalgia: il Dr. Michele Cespites, nello Studio di Fisioterapia e Riabilitazione in Calabria, a Vibo Valentia, può aiutarti.

Lombalgia: problema diffuso e fattori di rischio

Il mal di schiena (tecnicamente detto lombalgia) è uno dei disturbi per cui si ricorre più spesso alla fisioterapia. Si calcola che ne soffra addirittura l'84% della popolazione. Se fai parte di questa percentuale a vuoi risolvere il problema del mal di schiena a Vibo Valentia, puoi contattare il Dr Michele Cespites per maggiori informazioni.

Prima di parlare sulle cause ed i trattamenti fisioterapici adatti alla patologia, vediamo cosa possiamo fare per evitare il mal di schiena.

Tra i fattori che influiscono sulla comparsa del dolore di schiena troviamo:

  • Lavori pesanti e ripetitivi;
  • Il fumo, oltre ad aumentare la possibilità di soffrire di lombalgia, incide anche rallentando il processo di guarigione;
  • Alcuni sport potrebbero portare a piccoli traumi e dolori, soprattutto se praticati senza il dovuto periodo di riscaldamento;
  • Essere obesi fa accrescere il rischio di avere mal di schiena e sciatalgia.

Come vedi, esistono azioni o comportamenti che possiamo evitare per non far insorgere il mal di schiena. Allo stesso modo, possiamo prevenirlo con delle brevi camminate e, addirittura, facendo meditazione poiché persino lo stress può incidere.

Quali sono le cause della lombalgia?

I sintomi del mal di schiena si possono manifestare soprattutto su muscoli, legamenti, porzione periferica del disco e nervi.

Tuttavia, nonostante tramite vari strumenti sia possibile confermare la presenza di lesioni, non sempre ad esse vengono associati degli episodi di dolore. Ciò significa che solo in pochi casi il mal di schiena deriva da problemi anatomici (come una frattura).  Per questo motivo, spesso questo tipo di dolore viene definito "lombalgia non specifica" perché legata a diverse cause invece che a ragioni strutturali.

Mal di schiena: trattamenti

Sebbene nel 65% dei casi il mal di schiena si risolva da solo entro massimo 12 settimane, quando ciò non avviene entrano in gioco altri metodi per risolvere questo disturbo.

  1. Per quanto riguarda i farmaci utilizzati per lenire il dolore di solito si consiglia una terapia a base di FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), a volte associati a farmaci per rilassare la muscolatura. In alternativa, se il dolore è di grave entità, si può ricorrere a farmaci derivati dalla morfina (oppioidi).
  2. In molti casi i corsetti ed i bustini possono aiutare a sostenere la schiena dando un po' di sollievo al paziente.
  3. A differenza di quanto si potrebbe immaginare, per trattare la lombalgia è sconsigliato il riposo a letto.
  4. Invece di subire un periodo di riposo forzato, per migliorare la propria condizione di dolore, il paziente dovrebbe praticare dell'esercizio fisico. Il fisioterapista dovrebbe infatti educarlo a muoversi facendogli presente che il dolore non coincide con il danno. Così, sebbene durante il movimento ci saranno piccoli fastidi, se il paziente desidera recuperare in fretta, dovrà sopportarli ed attivarsi con costanza.

Nel prossimo paragrafo analizzeremo come la fisioterapia possa costituire la cura più efficace per questa patologia.

Come curare il mal di schiena in Calabria

Come hai potuto notare sono vari i modi in cui il dolore può comparire. Oltre che attraverso i trattamenti prima menzionati, per curare il mal di schiena a Vibo Valentia puoi contare sulla consulenza e le terapie personalizzate del Dr Cespites.

Il fisioterapista utilizzerà la terapia manuale e l'esercito terapeutico per stabilire un programma di riabilitazione in grado di ridurre il dolore derivante dalla lombalgia, dalla sciatica e dal colpo della strega.

I trattamenti di terapia fisica raccomandati comprendono correnti antalgiche, massoterapia, ultrasuoni terapia, laser e tecarterapia. Oltre ed eseguire quanto citato, lo specialista insegnerà al paziente alcuni esercizi utili a migliorare velocemente il suo stato.

0963 547001
Open chat